On the Road to Iceland

31 luglio / 10 agosto

Il grande Nord: un viaggio indimenticabile tra vulcani, cascate e ghiacciai.

Tipologia di viaggio:

Direzione Tecnica: Anthora Tour Operator
Durata
: 11 giorni / 10 notti
Adatto a: chiunque in buona salute, fitness, e con spirito di adattamento
Attività proposte: trekking e fotografia a contatto con natura e cultura locali

Programma in breve:

1° giorno: volo Milano – Keflavik
2° giorno: da Keflavik a Skaftafell e mezza giornata di Trekking
3° giorno: trekking nella laguna glaciale di Jökulsárlón
4° giorno: trasferimento a Vik e trekking tra spiagge e falesie a picco sull’oceano
5° giorno: trekking tra le cascate di Skogafoss;
6° giorno: da Skogar a Rjupnavellir e brevi escursioni
7° giorno: trekking verso il Landmannalaugar
8° giorno: trekking verso il Landmannalaugar
9° giorno: trekking verso il Landmannalaugar
10° giorno: mezza giornata di visita a Reykjavík e pomeriggio libero
11° giorno: Volo Keflavik – Milano

Programma dettagliato:

31 luglio: Volo Milano- Keflavik
Partenza presto al mattino da Milano Malpensa con volo Scandinavian Airlines. Ritiro dei mezzi di trasporto 4×4 nei pressi dell’aeroporto e trasferimento con mezzo proprio in ostello di Keflavik. In funzione dell’orario di arrivo, possibilità di cena a Grindavik, con un breve spostamento (20’) per iniziare a entrare nell’atmosfera islandese.
Pernottamento in Hotel.

1 agosto: Trasferimento da Keflavik a Skaftafell e mezza giornata di Trekking
In mattinata effettueremo il maggior trasferimento dell’intero viaggio (circa 5 h) per raggiungere il punto più a Est del tour. Arrivati a destinazione non resterà che indossare gli scarponcini da trekking e avventurarsi a piedi nel Parco Nazionale di Skaftafell per un trekking (10km, 250m d+) che ci permetterà di affacciarci sul ghiacciaio di Vatnajökull, il più grande ghiacciaio d’Europa e ammirare alcune meravigliose cascate tra cui Svartifoss, la cascata tra le colonne nere di basalto.
Cena e pernottamento in ostello.

2 agosto: Giornata di trekking intorno alla laguna glaciale di Jökulsárlón
Breve tragitto in auto (circa 1 ora) verso la laguna di Jökulsárlón dove trascorreremo la giornata esplorando la spiaggia Diamond Beach, conosciuta per lo spettacolo del contrasto dei frammenti di ghiaccio arenati sui ciottoli neri della spiaggia, e la laguna. La laguna di Jökulsárlón è un vero spettacolo di natura nordica, stormi di uccelli pelagici e piccoli branchi di foche grigie che danzano tra gli immensi iceberg distaccatisi direttamente dal ghiacciaio di Vatnajökull. A fine giornata, rientro in ostello a Skaftafell.
Cena e pernottamento in ostello.

3 agosto: Trasferimento a Vik e trekking tra spiagge e falesie
Trasferimento in auto da Skaftafell a Vik (2,5 ore) con brevi soste lungo il tragitto per non perdere alcuni interessanti paesaggi e punti di interesse che ci aiuteranno a comprendere la geologia e la natura d’Islanda. Arrivati a Vik ci aspetta un trekking ad anello (10km, 200m d+) tra le spiagge nere e le falesie a picco sull’oceano, da cui, con un po’ di fortuna, si potrà godere dell’indimenticabile incontro con i Puffin, simpatici uccelli pelagici che in questo periodo dell’anno si stanno preparando a lasciare la costa verso il mare aperto dove trascorreranno l’inverno.
Cena e pernottamento in cottage.

4 agosto: Trekking tra le cascate di Skogafoss
Breve trasferimento in auto (0,5 ore) da Vik a Skogar da cui partirà un meraviglioso trekking ad anello (13km, 550m d+) che ci porterà alla scoperta di numerose cascate lungo il Torrente Skoga, tra cui la rinomata Skogafoss, icona di questa parte di territorio islandese.
Cena e pernottamento in ostello.

5 agosto: da Skogar a Rjupnavellir con brevi escursioni lungo il tragitto
Giornata di brevi escursioni lungo la costa sud islandese, e preparazione per il lungo trekking che comincerà l’indomani. Lungo la strada per il punto di partenza del trekking potremo fermarci ad ammirare e camminare attraverso Seljalandsfoss, la cascata liquida, tra le più note cascate d’Islanda, e Urridafoss che con la sua portata di 350m3 d’acqua al secondo detiene il primato di cascata più voluminosa d’Islanda. A Hella ci fermeremo per fare i rifornimenti necessari ad affrontare il trekking dei giorni seguenti.
Cena e pernottamento in cottage.

6 agosto: trekking verso il Landmannalaugar
Dalle falde del vulcano Hekla per i primi 18 km di trekking (200m d+) verso Landmannalaugar. Ci immergeremo nella più profonda natura islandese, camminando tra colline di ghiaie vulcaniche e palagonite, attraverseremo il fiume Rangà lungo il quale potremo ammirare cascate e anse di rara bellezza, prima di raggiungere il rifugio di Áfangagil, immerso in uno scenario di natura selvaggia.
Cena e pernottamento in rifugio.

7 agosto: trekking verso il Landmannalaugar
Partiremo di prima mattina dal rifugio per incamminarci lungo i 21 km (600m d+) di trekking che ci separano dalla meta intermedia di Landmannahellir. Durante questa giornata di trekking il paesaggio inizia ad ammorbidirsi per entrare in ambienti in cui i muschi ricoprono le distese di lava di pomice. Attraverseremo il “Passo degli agnelli” per addentrarci in direzione della maestosa corona monolitica del Monte Loðmundur circondata da paludi e ricchi pascoli, che si riflette nel bellissimo lago Loðmundarvatn.
Cena e pernottamento in rifugio.

8 agosto: trekking verso il Landmannalaugar e rientro a Selfoss
Gli ultimi 18 km di trekking (400m d+) prima di raggiungere la meta di questo lungo e meraviglioso itinerario, si sviluppano ancora tra laghi, colline di ceneri vulcaniche e paesaggi lunari. Il momento in cui ci affacceremo dall’alto del vallone di Landmannalaugar rappresenterà senza dubbio l’apice del trekking, tra le montagne multicolori di riolite, distese di lava e sorgenti d’acqua calda. Alla fine del trekking, trasferimento in auto all’ostello di Sellfoss (circa 3 ore).
Cena e pernottamento in ostello.

9 agosto: mezza giornata di visite a Reykjavík e pomeriggio a disposizione
Al mattino visita di Reykjavík e delle sue principali attrazioni: Harpa, Hallgrimskirkja, il Vecchio Porto, Sun Voyager, Rathus con il plastico dell’Islanda. Pomeriggio a disposizione per visite libere e acquisti.
Cena e pernottamento in ostello.

10 agosto: Volo Keflavik-Milano
Al mattino trasferimento in aeroporto e volo con Scandinavian Airlines.

PER COSTI E ADESIONI SCRIVERE A:
info@nabumbo.com

OPPURE TELEFONARE A:
Mauro: 324-9038041
Max: 328-4061330

Viaggio organizzato con la direzione tecnica di

Anthora Tour Operator